Come si gioca

Come già spiegato in Ambientazione di gioco, la storia in Lupercalia GdN si articola in saghe narrative suddivise in diverse trame, all’interno delle quali i personaggi si muovono in base a determinati scopi o motivazioni personali. Questa struttura permette ai giocatori di essere parte di un grande racconto, che diventa corale: eventi scatenanti o conclusivi permettono di dare un senso di unità alla storia, e fungono da punto di partenza o di arrivo per tutti. L’amministrazione provvede a tirare le fila principali di saghe e trame, pertanto interagisce spesso con i partecipanti per integrare i personaggi all’interno di determinati percorsi, lasciando a loro la scelta di obiettivi e finalità. Ovviamente, ci sono degli obiettivi di trama che rispondono ad un disegno più ampio: non siete curiosi?

Dal punto di vista meccanico, la storia si svolge tramite role (ovvero “ruolate”): giocate testuali a botta e risposta tra due o più personaggi. Siccome il gioco è narrativo, questi botta e risposta sono più lunghi di una chattata, con spazio per il POV (punto di vista) dei personaggi e descrizioni delle azioni. Non esiste un limite fisso per la lunghezza delle risposte che non sia il buonsenso (due righe lasciano poco appiglio all’altro giocatore, due pagine forse sono un po’ troppo pesanti!). Per tutte le interazioni al di là della role esistono altri mezzi di espressione: si può chattare senza impegno, o scrivere lunghe ed articolate note per raccontare il background o le storie da “solista” del proprio personaggio.

Non è raro vedere in role gli interventi del Narratore o di specifici PNG (Personaggi non giocanti), tutti mossi dall’amministrazione per guidare i giocatori lungo il cammino.

Parte narrativa e parte interattiva

Alla parte narrativa è deputato il Forum, nella quale sono raccolte tutte le role di trama. La role è il principale strumento con cui si fa la storia, nonché quello ufficiale: tutto ciò che avviene in role è da considerarsi canon (cioè parte canonica della storia), mentre il resto (chat, role personali in altra sede, interazioni su Facebook) è per divertimento personale. Sul Forum vengono raccolte anche le Note scritte dai giocatori: racconti più lunghi ed approfonditi, spazi per esprimere ciò che a volte in role non ha occasione di uscire (come racconti del passato dei personaggi, o pensieri in libertà).

La parte più social è invece delegata a Facebook, tramite l’interazione in diversi gruppi: il sistema di notifica è comodo, si possono taggare utenti e staff per presa visione, sfruttare il sistema di hashtag. Il sistema facilita le comunicazioni (per le richieste di gioco, per esempio) e, banalmente, ci si diverte assieme. È una possibilità in più per comunicare, socializzare e sbizzarrire la propria creatività (per esempio, molti usano creare album di foto che raccontino “cose in più” del personaggio, tra storia e curiosità). E poi lanciamo dei meme divertentissimi, sappiatelo.

Se vi abbiamo convinto, leggete il Regolamento generale e andate nella sezione Come ci ci iscrive, e troverete tutte le istruzioni utili per iniziare. Nel nostro GdN il divertimento è la prima regola: cosa aspettate a unirvi a noi?